Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

lunedi 03 agosto 2015
ultimo aggiornamento domenica ore 10:00


Controcomunicando.net NON usa cookie di profiliazione ma solo cookie tecnici e di analytics in forma aggregata e anonima (informativa), il visitatore può negare il proprio consenso anche all'installazione di questi cookie modificando opportunamentele impostazioni del proprio browser


lunedi 03 agosto 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Buoni pasto elettronici, è boom: +80% in un solo mese
- Ngn, governo stringe: si punta ad approvare la delibera Cipe il 7 agosto
- Tv on demand: vicino il "patto" Mediaset-Tim
- Telecom Italia Media, volano i ricavi e torna l'utile
- Banda ultralarga, Enel installerà 33 milioni di contatori "fiber-ready"
- Braccialetti elettronici, affondo degli avvocati: "Sono pochi, serve nuova gara"
- Tim Brasil: un Coo per spingere i ricavi, Labriola in pole
- Opilio: "Entro il 2015 i bandi per la nuova rete"
- Fusione Wind-3, si stringe il cerchio e Inwit vuole le torri

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

zeus news
ESUBERI TELECOM ITALIA: VERSO UN ACCORDO MA LA CGIL NON CI STA
La riunione al Ministero per lo Sviluppo Economico individua un'ipotesi di soluzione che viene ritenuta troppo squilibrata. articolo


FISTEL – UILCOM – UGL TLC IL 4 AGOSTO PROSEGUONO IL CONFRONTO AL MISE! I LAVORATORI DI TELECOM NON POSSONO ESSERE OSTAGGI DI DIVISIONI INTERNE AD UNA ORGANIZZAZIONE SINDACALE!
Nell'incontro del 29 Luglio al MISE, Telecom Italia ha dichiarato la disponibilità a rivedere, su richiesta delle OO.SS. e del Governo, il processo di societarizzazione del Caring, a fronte di un percorso di riorganizzazione triennale che prevede un alleggerimento dei costi quantificati in circa 1300 risorse. comunicato


TELECOM ITALIA: ACCORDO QUADRO O LENTA EUTANASIA?
Telecom Italia ha confermato ieri all'incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico quanto già annunciato nei giorni scorsi. comunicato


SIAMO TUTTI "ESUBERI"
Se non ci fossero in ballo le sorti di migliaia di colleghi sarebbe una storia tutta da ridere, a partire dai presunti "esuberi": fino a qualche giorno fa erano 1.700 , poi nel breve volgere di qualche ora sono diventati 3.000 (!). comunicato


NO AD ACCORDI BALNEARI! DIFFIDIAMO SINDACATI E RSU A FIRMARE ACCORDI IL 4 AGOSTO SENZA CONSULTARE I LAVORATORI: MANDA UNA EMAIL ANCHE TU!
Il 4 agosto Cisl Uil Cgil Ugl e le 71 Rsu del Coord. Naz.le (Cgil non dovrebbe partecipare) sono convocati al MISE per la firma di eventuali accordi che potrebbero prevedere altra Solidarietà difensiva per tutti e la nuova Solidarietà Espansiva (a fronte di nuove assunzioni) Demansionamenti e liberalizzazione dei Controlli individuali. informati

Friuli Venezia Giulia
ESUBERI & LAVORO STRAORDINARIO
In questo ultimo periodo ne abbiamo sentite di cotte e di crude da parte Telecom: comunicato

sono un pensionato iscritto all'Assilt
CHIUSURA ESTIVA SPORTELLI ASSILT
Assilt comunica la sospensione dei servizi di: informati


mercoledi 29 luglio 2015

ministero sviluppo economico
TELECOM: CUSTOMER CARE, NUOVO INCONTRO AL MISE IL 4 AGOSTO
Un accordo quadro che affrontati positivamente le difficoltà manifestate dall' azienda senza incidere in modo significativo sulle condizioni di lavoro. E' la proposta maturata nel corso dell'incontro tra la società Telecom italia e le organizzazioni sindacali sul customer care, tenutosi oggi presso il ministero dello Sviluppo economico. comunicato stampa

ansa
TELECOM: MISE, SI TRATTA SU CUSTOMER CARE
Il ministero dello Sviluppo, "pur registrando ancora diversità di valutazione, ritiene sussistano le condizioni per un accordo quadro che affronti positivamente le difficoltà manifestate dall'azienda senza incidere in modo significativo sulle condizioni di lavoro". Così una nota dopo l'incontro tra Telecom Italia e sindacati sul customer care.
Sulla vertenza i sindacati si sono però spaccati e la Slc Cgil non parteciperà al prossimo incontro, il 4 agosto, "non accettando il percorso avanzato".


TELECOM: AZZOLA, MINISTRO GUIDI APPIATTITO SU TELECOM
Mentre nel paese permangono tantissime vertenze che attendono il governo per una loro soluzione, il Ministro Guidi decide di convocare un tavolo per Telecom Italia in assenza di ogni crisi aziendale. informati


INCONTRO AL MISE
Oggi l'azienda ha comunicaro in sede ministeriale che e' disponibile a rivedere la societarizzazione del Caring a fronte di un processo di riorganizzazione che prevede 3 strumenti: informati


FAI DI ME CIO' CHE VUOI?!
A parte le battute... leggendo questa nota si capisce fondamentalmente una cosa, al 3 capoverso compare la "disponibilità" dell'azienda a riconsiderare (a non fare??) la societarizzazione. commento


E ALLA FINE TELECOM INCASSERA' "LA NOSTRA SOLIDARIETA'" ???
L'epilogo che sembra prefigurarsi sulla vertenza Telecom: Telecom spara la societarizzazione del Caring e migliaia di esuberi per spingere il Governo a finanziare la solidarietà espansiva; commento


martedi 28 luglio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM PRONTA A RITIRARE SPIN OFF CALL CENTER, MA RILANCIA SU ESUBERI
L'azienda disposta a fare marcia indetro a fronte di un innalzamento dei tagli strutturali da 1.700 a 3mila unità. Si punta a gestire l'operazione con la solidarietà. Fistel e Uilcom disponibili al confronto mentre la Slc non ci sta: "Ammortizzatori non sono strumenti di contenimento del costo del lavoro" articolo


TELECOM: SIAMO GIA' ALLE COMICHE FINALI?
Gira in queste ore un rabbioso comunicato firmato dalla Fistel-Cisl, dalla Uilcom –Uil e dalla Ugl Telecomunicazioni ( sarebbe interessante capire quale, fra le tante Ugl che vanno presentandosi in questi giorni nei vari tavoli sindacali, dando vita a siparietti imbarazzanti quali quello cui abbiamo dovuto assistere proprio al tavolo ministeriale su Telecom). comunicato


COMMENTO AL COMUNICATO FISTEL UILCOM UGL
c come potete leggere nel comunicato in calce cisluil&ugl, si è formato uno "strano trio" pronto a tutto pur di firmare qualcosa!!! mail


lunedi 27 luglio 2015

zeus news
TELECOM ITALIA: 1.700 ESUBERI ANZICHE' 4.000 NUOVE ASSUNZIONI
L'ex monopolista comunica di non poter fare le assunzioni promesse, anzi, di dover licenziare. articolo


FISTEL – UILCOM – UGL TLC SONO PER CONTINUARE IL CONFRONTO CON TELECOM! LA DISDETTA DELL'ACCORDO DEL 27 MARZO 2013 SAREBBE UNA SCIAGURA PER I LAVORATORI!
La vertenza di Telecom Italia sta assumendo nelle ultime ore una preoccupante escalation di dichiarazioni e atteggiamenti che destabilizzano i lavoratori mistificando la reale situazione che vive l'Azienda. comunicato


VERTENZA TELECOM ITALIA: SECONDO INCONTRO AL MISE
Durante il secondo incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma relativo alla vertenza Telecom Italia, l'Azienda ha comunicato alle Segreterie Nazionali di aver costituito da qualche giorno la newco denominata TIM Caring S.r.l., in continuità con il progetto annunciato a febbraio. comunicato


TELECOM ITALIA: BEN TORNATI ESUBERI!
Finito il primo round (come lo hanno definito alcuni giornali) tra Telecom e Segreterie Nazionali di Cgil, Cisl e Uil cosa rimane sul tavolo? comunicato


venerdi 24 luglio 2015

il fatto quotidiano
TELECOM RICATTA GOVERNO: "1.700 ESUBERI SE NIENTE AMMORTIZZATORI SOCIALI"
L'ex monopolista delle telecomunicazioni ha congelato 4mila assunzioni perché Palazzo Chigi non ha previsto nei decreti attuativi del Jobs Act i contratti di "solidarietà espansiva", con cui lo Stato copre il 70% della decurtazione dagli stipendi in cambio di nuovi inserimenti. La settimana scorsa le coperture sono state trovate, ma la posizione del gruppo non cambia. Anzi arriva l'aut aut. articolo + commenti

milanofinanza
TELECOM ANNUNCIA 1.700 ESUBERI, AVANTI CON SPIN OFF CALL CENTER
Telecom Italia ha annunciato nell'incontro di oggi al ministero dello Sviluppo economico con i sindacati di categoria 1.700 esuberi e ha accantonato l'assunzione di 4.000 giovani "in attesa della definizione di una normativa che sostenga il ricambio generazionale nelle aziende con elevata età media, permettendo allo stesso tempo la tutela del livello occupazionale". articolo


ESUBERI TELECOM: CESTARO, DA AZIENDA PROPOSTA IRRICEVIBILE
"Ben 1700 esuberi e un processo di societarizzazione della divisione "Caring Services" con i suoi 10.000 dipendenti verso la neo costituita "Team Caring s.r.l." per poter affrontare in maniera puntuale i problemi legati all'eccessivo costo del personale interno rispetto a quello offerto dal mercato in outsourcing. comunicato


TELECOM - INCONTRO AL MISE
Oggi si è svolto il previsto incontro al MISE sulla vertenza Telecom Italia. L'azienda ha ufficialmente dichiarato che è stata costituita la Newco dove far confluire le attività di Caring, denominata TIM Caring Srl. comunicato


CONCLUSO L'INCONTRO CON TELECOM ITALIA PRESSO IL MISE
"Nell'incontro con i Dirigenti di Telecom Italia, avvenuto questa mattina, ci è stato comunicato, in via ufficiale, la costituzione della newco che ingloberà i Lavoratori del Caring, chiamata TIM CARING SRL – afferma Salvo Ugliarolo, Segretario Generale Uilcom. comunicato stampa


STIAMO ASSISTENDO ALLA SOLITA "COMMEDIA/RAPPRESENTAZIONE"
Oggi al Ministero è andato in onda il PRIMO ATTO: commento

sono un pensionato iscritto all'Assilt
ADDEBITO QUOTA SUL CONTO CORRENTE
E' stata finalmente ripristinata la procedura per i pensionati che intendono pagare la quota associativa con addebito sul proprio conto corrente bancario o postale. informati


lunedi 20 luglio 2015

wired
TELECOM, PER PATUANO LA FIBRA OTTICA NON BASTA
(...) l'idea di cui ho discusso col ministro del Lavoro Giuliano Poletti è quella di architettare un sistema di solidarietà espansiva, cioè di un uso attivo degli strumenti: per ogni dipendente in cassa integrazione l'azienda assume un giovane. articolo

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Banda ultralarga, Tiscar: "Trenta operatori hanno presentato il piano"
- Olivetti, braccio di ferro Telecom-sindacati sul piano di rilancio
- Ngn, Tiscar: "Prime risorse a primavera 2016"

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page


DIFFIDA DALL'APPLICAZIONE DI VARIAZIONI ALL'ISTITUTO DEI TICKET MENSA
Da affermazioni raccolte nei territori risulterebbe sempre più probabile la possibilità di passare alla gestione elettronica dei buoni pasto tramite un ricarico degli stessi sui telefonini aziendali. lettera

Lazio
APPALTI RETE FIBRA OTTICA
I dirigenti Telecom continuano a dare attività in appalto, è arrivato il momento che qualcuno in azienda intervenga per fermare questa deriva suicida. comunicato


lunedi 13 luglio 2015

il fatto quotidiano
BANDA LARGA, IL PIANO DEL GOVERNO SI COMPLICA: MANCA L'OK DI UE E REGIONI
L'accordo con gli enti locali è rimandato a dopo l'estate, gli incentivi rischiano di essere bocciati da Bruxelles e le gare per i lavori si stanno diventando complicate. articolo

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Call center, Apollonj Ghetti: "Gare al massimo ribasso ammazzano il settore"
- Telecom scommette nella didattica digitale: acquista Alfabook
- Sirti fa gola anche al fondo Orlando
- Vivendi al 22% di Telecom Italia? de Puyfontaine: "Mai dire mai", e il titolo vola

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

dagospia
CHI VIVENDI, VEDRÀ - IL CEO DE PUYFONTAINE: 'AUMENTARE LA QUOTA IN TELECOM? MAI DIRE MAI'. RENZI DÀ BUCA AL MEETING CON BOLLORÉ, CHE MANDA IL SUO BRACCIO OPERATIVO - BEN AMMAR RESTA NEL CDA, UNICO CONSIGLIERE PER VIVENDI, NONOSTANTE SIA PRIMO AZIONISTA
L'amministratore del colosso francese: "Oggi siamo concentrati su Telecom, non parlo di Mediaset, e poi Piersilvio Berlusconi è stato chiaro" - Vivendi, acquistando le quote degli altri in fuga da Telecom, potrebbe salire al 22%. E a quel punto sarà difficile per la Cdp giocare un ruolo attivo e 'italiano' nella società... articolo

il quotidiano del sud
STAVANO RUBANDO CENTO METRI DI RAME. I CARABINIERI LI METTONO IN FUGA
E' successo a San marco Argentano, in provincia di Cosenza. I ladri volevano esportare i cavi proprio dalla linea telefonica della caserma. articolo

il corriere.it
LA GRANDE FUGA DEL BOA CONSTRICTOR LUNGO I FILI DEL TELEFONO
Una finestra lasciata aperta e il desiderio di libertà che prende il sopravvento. foto

minisito in versione
MOBILE
per NOTE 3 NEO

 



04 agosto 2015
Proseguono incontri al Mise tra T.I. e le segreterie nazionali di Cisl Uil Ugl sul Caring
ed esuberi


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

dal 08 agosto al 05 settembre 2015
NAZIONALE
AOA Tecnici On-Field in orario base 90 minuti inizio turno; blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive blocco minuti di franchigia. AOA Tecnici On-Field in turno 90 minuti a fine turno; blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive blocco minuti di franchigia. Restante personale tutti i settori 90 minuti a fine turno; blocco delle prestazioni straordinarie e aggiuntive info

dal 07 agosto al 05 settembre 2015
Campania
Personale Operation, due ore a fine turno, sospensione straordinario, reperibilità e prestazioni aggiuntive info

dal 01 luglio al 31 agosto 2015
Toscana
I primi 60' e/o ultimi 60' del turno per
187 Commerciale;
Directory Assistance;
191 Commerciale FISSO e MOBILE;
Document & Advanced Center
info

alle O.S.: postateci i Vs comunicati di sciopero segnalazioni







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


vedi banners e foto

in


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


 

 


TELECOM: L'INCONTRO AL MISE CONFERMA LA VALIDITA' DELLA STRATEGIA FISTel
Il giorno 3 luglio su richiesta della FISTel e della UILCOM si è svolto l'incontro in sede ministeriale per fare il punto sul processo di societarizzazione del Caring avviato da Telecom e sul futuro industriale dell' Azienda. comunicato


VERTENZA TELECOM ITALIA: INCONTRO AL MISE
Questa mattina si è svolto l'incontro presso il Ministero dello Sviluppo Economico a Roma relativo alla vertenza Telecom Italia. comunicato


TIMBRATURA IN POSTAZIONE, LA NOSTRA MALEDIZIONE: OCCHIO A VOLTE VIENE REGISTRATA MALE E CI FREGANO I MINUTI!
Abbiamo scoperto, dopo alcune verifiche, che a volte la timbratura corretta effettuata sulla mascherina di timbratura viene poi consuntivata sul sistema timbrature ESS con un minuto in piu'. comunicato

sono un pensionato iscritto all'Assilt
BILANCIO ASSILT 2014
Il mese scorso due notizie: il giorno 18 si è riunita a Roma l'assemblea dei rappresentanti ed ha approvato il bilancio Assilt 2014 che si chiude in rosso di di circa 5 milioni di euro. informati


venerdi 03 luglio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM, CALL CENTER E PIANO INDUSTRIALE: IL GOVERNO PRONTO AL CONFRONTO
Il ministero dello Sviluppo economico aprirà un tavolo con l'azienda e i sindacati sul futuro dell'azienda. Slc, Fistel e Uilcom: "Garantire occupazione e crescita". Faro anche la questione dello spin off del caring: in ballo 9mila posti di lavoro. articolo

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Controlli a distanza, l'ok di Confindustria: "Norme equilibrate"
- Telecom Italia, public company già archiviata?
- Riflettori sulla privacy: come gestirla?
- Ultrabroadband, l'Italia non è un Paese per piani
- Jp Morgan è il secondo azionista di Telecom Italia
- Accordo Telecom-Mediaset in dirittura d'arrivo
- Asati: "Cdp entri in Telecom Italia"

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

libero
6 MILIONI DI PARCELLE FALSE, IL GIALLO DEI LEGALI TELECOM
L'unico dato certo è quello contenuto in una cifra: 6 milioni di euro. Anzi, per l'esattezza 6.045.715,88 euro. articolo


VERTENZA CARING
Si è concluso l'incontro presso il MiSE tra i rappresentanti di Uilcom, FisTel, SLC e Telecom Italia in merito alla vertenza Caring. Abbiamo espresso le nostre forti preoccupazioni comunicato stampa

Toscana
INCONTRO AL MISE
informati

Lombardia
INCONTRO AL MISE
informati


lunedi 29 giugno 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Banda ultralarga: decreto Comunicazioni addio, entra in gioco il Cipe
- Tlc, investimenti in aumento del 7% nonostante il calo dei ricavi
- Telecom Italia: ingresso di Vivendi in cda, tutto rimandato
- Telecom, inizia l'era Vivendi: in primo piano le convergenze media-tlc
- Soro: "Troppi conflitti tra privacy e web, serve una Kyoto della protezione dati"
- Non solo Telecom, a Vivendi fa gola anche Sky: nuovi contatti con Murdoch
- Jobs Act, si inasprisce lo scontro Cgil-governo sul telecontrollo
- Jobs Act, Frediani: "Dal Codice Privacy ampie garanzie per il lavoratori"
- Inwit, partenza sprint per l'Ipo. Cicchetti: "Pronti al consolidamento"

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page


VERTENZA CARING
"Nella giornata di oggi abbiamo ricevuto la convocazione da parte del MiSE, per un incontro che si terrà il prossimo 3 luglio e che vedrà la vertenza sul Caring di Telecom Italia nuovamente aperta nell'ambito del confronto tra Azienda e Sindacati – afferma Salvo Ugliarolo, Segretario Generale Uilcom - comunicato stampa


TELECOM: MINISTERO SVILUPPO CONVOCA TAVOLO SU CALL CENTER IL 3 LUGLIO
Fistel e Uilcom,si discuta pure su assunzioni e intero piano (Il Sole 24 Ore Radiocor) - Roma, 24 giu - Il ministero dello Sviluppo economico ha convocato un tavolo sul problema dei call center di Telecom Italia, acconsentendo alle richieste dei sindacati Uilcom e Fistel. comunicato stampa


BIP BIP 200
Scarica il bollettino

sono un pensionato iscritto all'Assilt
FAMILIARI A CARICO: PROCEDURA DI CONVALIDA/REVOCA
informati


giovedi 25 giugno 2015

corriere delle comunicazioni
CALL CENTER, IL MISE CONVOCA TELECOM E SINDACATI: SUL TAVOLO L'OPERAZIONE SPIN OFF
L'incontro il 3 luglio prossimo. Fistel e Uilcom: "Sia occasione per discutere di tutto il piano industriale della compagnia". Ma la Slc sceglie la via dello sciopero per protestare contro la societarizzazione. articolo - convocazione lettera

il sole 24ore
LA FRANCESE VIVENDI DIVENTA PRIMO AZIONISTA DI TELECOM ITALIA
Vivendi detiene oggi il 14,9% delle azioni ordinarie di Telecom Italia «diventando così l'azionista di riferimento al posto di Telefonica» e «intende accompagnare Telecom Italia sul lungo periodo». articolo


lunedi 22 giugno 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Nuovi vertici per la Cdp: Costamagna nuovo presidente, Bassanini lascia
- Jobs Act, più chiarezza nei controlli a distanza con la bozza di riforma
- Sirti a caccia di un partner industriale, spunta Zte
- Telecom Italia, si apre l'era Vivendi: riflettori su cda e Brasile
- Ipo Inwit, l'offerta è chiusa: richieste per oltre 1,9 mld di azioni
- Controlli a distanza, il ministero del Lavoro: "Tutto ok con la privacy, ma serve l'accordo coi lavoratori"

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

reuters
TELECOM ITALIA, RECCHI: "CHIUNQUE LA PUO' COMPRARE" ANCHE SOGGETTO PUBBLICO
Tutti gli azionisti che portano valore aggiunto sono benvenuti in Telecom Italia, che potrebbe essere acquistata anche da un soggetto pubblico come Cdp, ha detto oggi il presidente Giuseppe Recchi. agenzia

milano finanza
PATUANO PROMUOVE L'EVENTUALE RAFFORZAMENTO DI VIVENDI IN TELECOM
Marco Patuano, ad di Telecom Italia, valuta positivamente l'ingresso di Vivendi (con l'8,3% del capitale è il primo azionista) e il possibile rafforzamento nel capitale del gruppo tlc. articolo

dagospia
IL TRIANGOLO DI TELECOM: FRANCIA, BRASILE, VIA GOITO (SEDE DELLA CDP) - RECCHI: "SIAMO FELICI DI VIVENDI, MA ANCHE LA CASSA PUÒ ENTRARE NEL CAPITALE" - IL TITOLO ZOMPA: L'ARRIVO DI BOLLORÉ RENDE PIÙ PROBABILE LA VENDITA DI TIM BRASIL. MA IL PRESIDENTE SMORZA: "LA STRATEGIA NON CAMBIA"
A breve, i francesi di Vivendi diventeranno il primo azionista Telecom con l'8,3%, e gli azionisti puntano sulla vendita della preziosa controllata brasiliana - Recchi: "Tutti possono entrare, è una public company. Puntiamo sulla banda larga, ma con Metroweb il discorso è chiuso"... articolo

il fatto quotidiano
CONTROLLI A DISTANZA, IN UE BOOM DI CAUSE. SPAGNA E GERMANIA, LIMITI A "SPIONAGGIO"
"Nella maggior parte dei Paesi, la sorveglianza è possibile, ma a diverse condizioni - spiega Guy Castegnaro, presidente dell'Associazione europea degli avvocati del lavoro - innanzitutto, le aziende non possono accedere alla corrispondenza privata". articolo Jobs act, all'estero dove manca reintegra "ci sono tante cause per discriminazione" articolo

zeus news
JOBS ACT, PERMESSO IL CONTROLLO A DISTANZA DEI DIPENDENTI
Il decreto legislativo attuativo del Jobs Act supera l'obbligo di accordo sindacale per i controlli a distanza dei lavoratori. articolo

dagospia
CHI HA PAURA DEL GRANDE FRATELLO? - I SINDACATI SI OPPONGONO ALLE REGOLE DEL JOBS ACT CHE PERMETTONO IL CONTROLLO A DISTANZA NEI LUOGHI DI LAVORO: DIPENDENTI SEGUITI CON TELECAMERE, CELLULARI, GPS - L'AVVOCATO: "POTRANNO USARE QUESTI DATI ANCHE PER LICENZIARE"
La legge cambia lo Statuto dei Lavoratori: per controlli audio-video servirà l'accordo dei sindacati, ma per il resto no: il datore potrà sapere dove si trovano e cosa fanno i suoi dipendenti se usano lo smartphone e il pc aziendali - "Bisogna abituarsi a usare email personali. Che comunque possono essere tracciate se usate col pc di lavoro"... articolo

il fatto quotidiano
PENSIONI, BCE AVVERTE GOVERNO: "RISCHI PER CONTI SE FA PASSI INDIETRO SULLE RIFORME"
Il bollettino dell'Eurotower sottolinea che le previsioni in base alle quali le uscite del sistema previdenziale caleranno "dipendono da ipotesi molto ottimistiche" su occupazione e produttività. Di conseguenza "sarebbe fuorviante interpretarle come un'indicazione che gli sforzi di riforma siano meno urgenti". No, quindi, alla revisione della Fornero a cui pensano Renzi e il ministro Giuliano Poletti. articolo



TELECOM ITALIA: APPUNTAMENTO AL BUIO?
Avevamo capito che l'incontro richiesto da Cisl, Uil e Ugl sulla vicenda Telecom fosse stato inoltrato al Governo sulla scorta della preoccupazione per le decisioni che l'azienda si appresterebbe a prendere riguardo la societarizzazione dei propri call center. comunicato


PIANO INDUSTRIALE
Il giorno 17.6.2015 la Telecom ha incontrato lo Snater per l'illustrazione del piano industriale ed i suoi riflessi sui lavoratori. comunicato

Puglia
TECNICI TELECOM CHIAMATI A ISTRUIRE LE DITTE APPALTATRICI
Denunciamo l'atteggiamento sprezzante di Telecom Italia che, in barba a tutti gli impegni di "internalizzazione" sottoscritti il 27 Marzo 2013 con le OO.SS. firmatarie, continua ad affidare ad imprese esterne sempre più attività lavorative, anche tra quelle considerate "core", in aperta violazione di quegli stessi accordi che tanti sacrifici hanno comportato ai lavoratori di questa azienda. comunicato

Friuli Venezia Giulia
TURNI AOL SNATER ABBANDONA L'INCONTRO
Oggi l'azienda ha convocato le RSU per proporre una rivisitazione degli orari in ambito AOL, ciò a seguito della ratifica di un accordo raggiunto in Veneto, regione questa in cui opera anche una quota di colleghi della AOL Friuli Venezia Giulia. comunicato


giovedi 18 giugno 2015

il corriere della sera
TELECOM: PATUANO, APRIREMO TAVOLO CHIESTO DAI SINDACATI
Ci e' stato richiesto dai sindacati di aprire un tavolo di concertazione al Ministero dello Sviluppo Economico e sicuramente lo faremo". agenzia

milano finanza
TELECOM FRENA SU PIANO ASSUNZIONI, FIBRA FINO A CASA SERVE ANCHE PER 5G
Il piano di 4mila nuove assunzioni da parte di Telecom Italia , di cui mille quest'anno, rallenterà. articolo

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Jobs Act: controlli a distanza su Pc e telefonini senza accordi sindacali
- Telecom, finisce l'era Telco: stipulato l'atto di scissione
- Telecom Italia, Vivendi "pronta a salire al 15%"-

Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

dagospia
OCCHIO AL FARAONE – SAWIRIS HA QUALCHE MILIARDUCCIO DA INVESTIRE E POTREBBE FARLO IN TELECOM ITALIA, AL POSTO DELLA VIVENDI DI BOLLORÈ – A FARE DA UFFICIALE DI COLLEGAMENTO TRA I DUE IL SOLITO TARAK BEN AMMAR
Ad aprile dello scorso anno Sawiris aveva dichiarato di voler diventare socio di Telecom Italia. Nel 2011 ha incassato 2 miliardi dai russi di Vimpelcom per la vendita di Wind. Nelle scorse settimane ha acquistato Seat Pagine Gialle per integrarla con Italiaonline, la prima internet company italiana, a cui fanno capo i portali Libero.it e Virgilio.it… articolo

il fatto quotidiano
JOBS ACT, ORA L'AZIENDA PUO' CONTROLLARE IL LAVORATORE USANDO SMARTPHONE E PC
Il decreto semplificazioni permette il controllo a distanza senza necessità di un accordo sindacale ad hoc. Il datore potrà accedere a dati e conversazioni anche sui dispositivi personali del dipendente, se li usa per lavoro. Il lavoratore sorpreso a usarli per fini non lavorativi rischierà sanzioni disciplinari. Via libera anche al monitoraggio degli spostamenti. Il giuslavorista: "Rischio di ricorsi per incostituzionalità" articolo

il sole 24ore
JOBS ACT, IL DATORE DI LAVORO POTRA' CONTROLLARE A DISTANZA IL LAVORATORE CON PC E TELEFONI
Si apre ai controlli a distanza attraverso gli strumenti di lavoro, cioè pc, tablet, telefoni aziendali (senza più passare per accordi sindacali o ispettorato del lavoro). Ma si chiede all'azienda un preciso documento di policy da consegnare ai dipendenti. articolo


SOCIETARIZZAZIONE DEL CARING
11 giugno 2015 SLC-CGIL ha proclamato una giornata di sciopero nazionale di tutta l'Azienda da tenersi giorno 30 giugno, affermando che il vaso è colmo!! comunicato


PREMIO DI RISULTATO 2015 IN TELECOM ITALIA S.p.A. ELEMOSINE E PREBENDE
Antefatto - Non più tardi due anni orsono discutevamo della semestralità del Premio di Risultato ora, grazie agli accordi sciagurati del marzo 2013 tra le OO.SS. SLC, Fistel e UIlcom unitamente al coordinamento RSU e l'Azienda, registriamo "bontà loro" la consuntivazione di un Premio con vigenza in unica rata annuale e di ammontare vergognoso. comunicato

Lazio
I LAVORATORI CARING SOTTO UN UNICO TETTO
DOPO RICHIESTA della Segreteria Regionale SLC/CGIL Lazio di spostare il nostro sciopero regionale CARING SERVICES Roma e Lazio, abbiamo deciso di accogliere la loro istanza, revocando il nostro del 1° Luglio intero turno regionale e convergendo sul loro del 30 Giugno, CONSENTENDO COSÌ AI LAVORATORI DI NON DOVERSI DIVIDERE, in quanto, per la legge 146, soltanto uno sciopero poteva essere fatto, sul Lazio, tra il 30 Giugno e il 1° Luglio. comunicato

sono un pensionato iscritto all'Assilt
PRESTAZIONI SPECIALISTICHE
informati

Contatore per siti

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete, attinenti il gruppo Telecom Italia ed il mondo del lavoro in generale. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse.
No Copyright © 2015 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.