Condivisione del punto 12 del: "Diritto alla Espressione" del programma del Partito Pirata: Il Partito dei Pirati intende pretendere il riconoscimento concreto del diritto del cittadino alla libertà di espressione, già più volte enunciato nelle Costituzioni Italiana ed Europea ed ancora largamente negato proprio ad opera di quei Governi che dovrebbero garantirlo. In particolare, il Partito dei Pirati intende chiedere la modifica della legislazione esistente in fatto di attività giornalistica in modo da liberare la figura emergente del blogger dai vincoli che erano stati pensati per i giornalisti professionisti. Chi parla a proprio nome, od a nome di una associazione di qualunque tipo, e non a nome di un giornale, deve essere libero di dire ciò che vuole, nel modo e nei tempi che ritiene più opportuni. L'unico limite accettabile a questo diritto è quello rappresentato dal reato di diffamazione e dall'offesa personale.

lunedi 02 febbraio 2015
ultimo aggiornamento domenica ore 10:30


lunedi 02 febbraio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Ngn, il "veicolo" non sarà Metroweb: allo studio una newco ad hoc
- Patuano: "Nel 2015 forte aumento degli investimenti in Brasile"
- Giacomelli: "Il governo si esprimerà sul caso Metroweb"
- Doppio scenario per le Ngn: l'Agcom approva l'analisi di mercato
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

la sentinella del canavese
MORTA PER AMIANTO, TELECOM RISARCIRA'
Ivrea, i familiari dell'operaia dell'Olivetti morta nel 2007 a causa del mesotelioma pleurico riceveranno 1,2 milioni di euro. articolo


STORICA SENTENZA DELLA CORTE D'APPELLO DI FIRENZE: IL DIRITTO AD INDIRE LE ASSEMBLEE SPETTA ALLE RSU DI SINDACATI CHE EFFETTIVAMENTE SONO RAPPRESENTATIVI E CHE REALMENTE SVOLGONO ATTIVITA' SINDACALE, INDIPENDETEMENTE DALLA FIRMA DI CONTRATTI/ACCORDI E DALLA PARTECIPAZIONE ALLE TRATTATIVE.
Con sentenza del 15 gennaio 2015 la Corte d'Appello di Firenze, in riassunzione dalla Cassazione, ha condannato la Telecom per aver impedito di svolgere le assemblee dei lavoratori alle RSU (Rappresentanze Sindacali Unitarie) del sindacato di base FLMU-CUB. comunicato

Lazio
INCONTRO TERRITORIALE
Venerdì 9 gennaio si è tenuto un incontro sindacale territoriale tra Telecom Italia, la RSU Roma, la RSU Lazio, e le Segreterie Roma – Lazio di Slc-CGIL, FISTel-CISL, Uilcom- UIL, UGL Tlc. All'ordine del giorno i seguenti temi: comunicato

Liguria
COMUNICATO AMIANTO SPEZIA NAZIONALE
Oggi si è tenuta la Riunione informativa RLS e HSE-SPPA sull'avanzamento dei lavori di bonifica amianto di Spezia Corso Nazionale; incontro richiesto dalle stesse RLS. comunicato


BIP BIP 196
Scarica la bollettino

SIRTI
STATO DI AGITAZIONE: NON TOLLERABILE L'ATTEGGIAMENTO DELL'AZIENDA
(...) Le Organizzazioni Sindacali hanno comunicato che il verbale di accordo sottoscritto in data 17 dicembre 2014 riferito alla diversa articolazione degli orari ed alla flessibilità, sottoposto alla consultazione dei lavoratori non era stato approvato e quindi da ritenersi non applicabile. Pertanto era necessario riaprire il confronto unitamente al tema del Premio di Risultato 2013-2014 nonché la definizione di un nuovo P.d.R. per gli anni 2015/2017. comunicato


giovedi 29 gennaio 2015

il sole 24ore
TELECOM, I CALL CENTER SUL FILO
Chi ha respinto l'accordo ha ritenuto che prevedesse meccanismi di controllo con sistemi e modi ritenuti inaccettabili. Un incontro fra sindacati e l'amministratore delegato di Telecom Italia Marco Patuano sulla questione del caring (call center) - dopo la bocciatura dell'intesa posta a referendum fra i lavoratori - si sarebbe dovuto tenere stamattina. articolo

zeus news
I CALL CENTER TELECOM ITALIA BOCCIANO IL CONTROLLO A DISTANZA
Il referendum ha visto prevalere i no contro il controllo a distanza dei lavoratori. articolo

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Aumento di capitale e socio forte: F2i "rilancia" su Metroweb
- Telecom: Recchi e Patuano in Brasile, entra nel vivo la partita su Tim
- Telecom, torri in borsa entro giugno. Wind al rush finale
- Banda larga, Renzi punta al "compromesso storico"
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

il fatto quotidiano
ELEZIONI GRECIA 2015, ORA A ROMA TUTTI GLI ASINI SI AGGRAPPANO AL CARRO DI ALEXIS TSIPRAS
C'e' un unico momento in cui i politici italiani si ritrovano tutti d'accordo, pronti a rubarsi le parole di bocca per esprimere il medesimo concetto: quando si tratta di arrancare dietro al carro del vincitore di turno. articolo


RIEPILOGO VOTI REFERENDUM CARING
Divisi per sede informati

TELECOM: INIZI IL CONFRONTO SINDACALE SUL "PROGETTO TORRI"
La fine del processo selettivo per la costituenda divisione "torri" e le notizie stampa di questi giorni impongono un rapido inizio del confronto sul progetto complessivo e, soprattutto, sul futuro dei lavoratori coinvolti. comunicato

INCONTRO AREE DI STAFF DEL 14.01.15 - ORARI SAG ACCOUNT E STI
In data 14 gennaio 2015 si è tenuto l'incontro relativo alle Aree di Staff di Telecom Italia alla presenza delle RSU Staff e delle Segreterie Nazionali, Slc-Fistel-Uilcom. Durante l'incontro si è discusso delle modifiche relative alla turnazione SAG ACCOUNT e dello STI richieste dall'azienda. comunicato

SEGNALAZIONI MALFUNZIONAMENTO "Z-BOX" PER GEOLOCALIZZAZIONE
Da più parti continuano a giungere precise e circostanziate segnalazioni di malfunzionamenti dell'apparecchiatura per la geolocalizzazione dei mezzi sociali dei tecnici di "open access". lettera


22.01.2015 NIENTE È PIÙ COME PRIMA
La grande maggioranza dei lavoratori il 21 e 22 Gennaio ha votato NO all'accordo firmato da cgilcisluil&ugl e sostenuto apertamente dal management aziendale (anche con assemblee poco prima del voto). comunicato


OPEN ACCESS: ASSEGNARE IL LAVORO DI DELIVERY ALLE IMPRESE ANZICHE' AI TECNICI ON FIELD E' LA STRATEGIA AZIENDALE DI RILANCIO?
In alcuni territori, di cui l'Umbria è l'esempio più eclatante, la ripartizione delle attività tra il personale sociale e quello di impresa appare da diversi mesi fuori da ogni buon senso. comunicato

Lazio
LE LAVORATRICI E I LAVORATORI DEL LAZIO BOCCIANO L'IPOTESI DI ACCORDO CARING
Dopo la sottoscrizione dell'ipotesi di accordo del 18 dicembre 2014, le lavoratrici e i lavoratori sono stati chiamati ad esprimersi con il referendum il 21 e 22 gennaio u.s. Nel Lazio l'ipotesi di accordo è stata respinta con 1045 voti contrari e 480 favorevoli. comunicato

Liguria
TELECOM, AMIANTO, OMISSIONI E RESPONSABILITA'!
Il grave episodio in materia di amianto accaduto recentemente a La Spezia nello stabile di Corso Nazionale 584, sta prendendo una piega seria dal punto di vista delle responsabilità. comunicato


lunedi 26 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Telecom Italia, Mucchetti: "Voto maggiorato scoraggia i mordi e fuggi"
- Telecom sopra quota 1 euro, Tlc in fermento in tutta Europa
- Call center, i lavoratori bocciano l'accordo Telecom-sindacati
- Telecom, nominati gli advisor per la quotazione delle torri
- Telecom Italia Sparkle fa gola ai cinesi, Recchi: "Fantasie prive di fondamento"
- Servizi premium, stangata dell'Antitrust ai big della telefonia mobile
- Metroweb, ilSole24ore: a Palazzo Chigi è Tiscar contro Gutgeld
- Davos, Recchi: "Da Telecom 3 mld di investimenti, ma servono regole chiare"
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

il fatto quotidiano
BANDA LARGA, RENZI SI PREPARA ALLA SECONDA "PRIVATIZZAZIONE" DELLA RETE TELECOM
Sul futuro della fibra è scontro aperto a Palazzo Chigi tra il vicesegretario della Presidenza del consiglio Tiscar e i consulenti del premier Gutgeld e Guerra. Il primo si batte per un progetto a maggioranza pubblica, gli altri preferiscono un modello privatistico. Che trova d'accordo la Cdp e Telecom, in corsa con Vodafone per rilevare la maggioranza del network in fibra Metroweb articolo


REFERENDUM CARING SERVICES - I LAVORATORI RESPINGONO L'IPOTESI DI ACCORDO
Si è svolto nelle giornate del 21 e 22 gennaio il referendum sull'ipotesi di accordo del Caring sottoscritta in data 18 dicembre 2014. comunicato


REFERENDUM: NO ALL'ACCORDO CARING SOTTOSCRITTO DA CGIL, CISL, UIL E UGL CON L'AZIENDA TELECOM ITALIA
Il giorno 18 dicembre 2014 le segreterie CGIL-CISL-UIL e UGL delle telecomunicazioni hanno firmato un accordo con Telecom Italia S.P.A. Il 21 e 22 gennaio tale accordo è stato sottoposto, tramite referendum, al vaglio dei lavoratori che hanno riposto in 4.266 (55,65%) NO all'accordo, mentre per il SÌ hanno votato in 3.259 (42.53%). comunicato stampa


JOBS ACT: AL REFERENDUM TELECOM I LAVORATORI DICONO "NO" (56,7%) ALL'USO DELLE TECNOLOGIE PER IL CONTROLLO
DELL'ATTIVITA' LAVORATIVA INDIVIDUALE E ALLA FLESSIBILITA' DELL'ORARIO; RESPINGENDO IL RICATTO DELLA "SOCIETARIZZAZIONE".

Con il 56,7% di "NO" (4.266 su 7.525 votanti) - al Referendum che si è svolto il 21 e 22 gennaio - i lavoratori dei call center di Telecom Italia (divisione Caring) hanno respinto l'ipotesi d'accordo sottoscritta il 18 dicembre dalla maggioranza del Coordinamento Nazionale delle RSU e CGIL, CISL, UIL, UGL. Dove la Segreteria Naz.le SLC/CGIL aveva firmato nonostante che solo 8 RSU su 28 CGIL fossero favorevoli. comunicato stampa


REFERENDUM CARING: FINALMENTE UN SUSSULTO...
È il caso di dirlo: finalmente un sussulto di sana indignazione da parte di una maggioranza non più silente, stanca dei soprusi e delle prese per in giro. comunicato


INCONTRO AREE DI STAFF DEL 14.01.15
In data 14 gennaio 2015, all'incontro previsto per le Aree di Staff, oltre alla presentazione delle nuove turnazioni del SAG, per le quali si demanda al comunicato specifico, l'azienda ha anche aggiornato la delegazione in merito ai nuovi interventi organizzativi e ad alcuni interventi gestionali in ambito Staff. comunicato


GRANDE VITTORIA DELLA DEMOCRAZIA
L'Ipotesi di Accordo del Caring del 18 dicembre 2014 è stato sottoposto al referendum tra i lavoratori interessati, il 21 e 22 gennaio 2015, per la prima volta nella nostra categoria. comunicato


mercoledi 21 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
NGN: PALLA A TELECOM ITALIA, DECISIVO IL BOARD DI FEBBRAIO
Dal cda in agenda il 19 del prossimo mese dovrebbero emergere le intenzioni di investimento della compagnia. Faro di Palazzo Chigi sulla possibile integrazione con Metroweb. articolo

il fatto quotidiano
LEGGE FORNERO, REFERENDUM BOCCIATO. SALVINI: "VAFFANCULO, ITALIA MI FA SCHIFO"
La Corte Costituzionale ha giudicato inammissibile il quesito proposto dalla Lega Nord sulla legge di riforma delle pensioni. Il segretario del Carroccio si sfoga su Radio Padania: i giudici hanno "fottuto un diritto sacrosanto, il 28 febbraio Renzi deve andare a casa". L'ex ministro del Lavoro: "Decisione positiva" articolo

dagospia
STAVOLTA PIANGE SALVINI - BOCCIATO IL REFERENDUM CONTRO LA LEGGE FORNERO, PROMOSSO DALLA LEGA - MATTEO L'INFELPATO: "OGGI MUORE LA DEMOCRAZIA. L'ITALIA FA SCHIFO. HANNO FOTTUTO UN DIRITTO SACROSANTO"
La Corte Costituzionale dichiara inammissibile il referendum sulla riforma delle pensioni varata dalla ministra del Governo Monti. Salvini: "Questa Italia mi fa schifo. Vaffanculo. Non finisce qui" - La Fornerina Piagnens: "Decisione positiva, ora il Parlamento affronti la riforma con pacatezza"... articolo


... MOLTE OMBRE E QUALCHE LUCE...
Il 18 dicembre firmano l'ipotesi d'accordo al Caring la maggioranza del Coordinamento Nazionale delle RSU e CGIL, CISL, UIL, UGL. Firmano solo 8 RSU su 28 CGIL, quindi contrari 20 RSU (la maggioranza), nonostante questo la Segreteria Naz.le SLC/CGIL firma! comunicato

DA ORWELL A "IL CONFESSIONALE"
(non è un film porno!)

Con l'accordo consento all'azienda di: informati

Liguria
REFERENDUM, SOCIETARIZZAZIONE E CHIUSURA SEDE. DATEMI DUE LEVE E VI FARO' VOTARE SI!
Era inevitabile che venissero usate le armi della societarizzazione e della chiusura della sede per convincere i lavoratori a votare la svendita dei loro diritti. Nelle assemblee in Liguria i confederali hanno fatto leva su questi due strumenti per tentare di accontentare l'azienda a portare a casa un "si" sulla pelle dei lavoratori. comunicato

Friuli Venezia Giulia
VE NE ACCORGERETE PRESTO QUANTO E' "BUONO" QUESTO ACCORDO...
Domani e dopodomani, i lavoratori del Caring Services di Telecom Italia saranno chiamati ad esprimere il loro parere sull'ipotesi di accordo sottoscritta da Cgil-Cisl-Uil-Ugl che riguarda la nuova organizzazione del lavoro in questo reparto. comunicato

sono un esodato/pensionato iscritto all'Assilt
QUOTA ASSOCIATIVA 2015
Torniamo sull'argomento "quota associativa" perché ci siamo resi conto che molti Soci pensionati non hanno ancora ricevuto la comunicazione 2015 e di conseguenza non sono informati dell'aumento e delle nuove scadenze. informati


lunedi 19 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
MEDIOBANCA: NELLE TLC RICAVI GIU' DEL 20%, TELECOM AL TOP DELLE REDDITIVITA'
(...) Quanto ai margini industriali dei principali gruppi europei a Telecom Italia spetta la migliore redditività industriale, con il Mon (margine operativo netto) che si è attestato nel 2013 al 21,8% del fatturato, in linea con quello di BT (21,6%) e davanti a Telefónica (16,3%), Orange (15,6%) e alla russa Vimpelcom (15,2%). Telecom Italia segna anche il migliore valore aggiunto netto per addetto pari a 136 mila euro, cui si abbina il minor costo del lavoro unitario (51 mila euro). Ciò porta al migliore Clup (costo del lavoro su valore aggiunto), con un'incidenza pari al 37,5%, seguìto da Telefónica al 43,3%. articolo

- Telecom Italia, Ventre: "Basta alibi. Creare condizioni per garantire tutti gli azionisti"
- Braccialetti elettronici, è lista d'attesa: "sold out" i 2mila a disposizione
- Zingales: "Telecom Italia stia lontana dal voto plurimo se vuole diventare public company"
- Call center: troppe violazioni sul trattamento dati, scattano le sanzioni Mise
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

zeus news
LA BANDA LARGA DEVE PAGARE LA TASSA SULLA CONCESSIONE DEL SUOLO?
Una sentenza del Consiglio di Stato stabilisce che i gestori telefonici debbano pagare la tassa sulla concessione del suolo dove passano i cavi e i gestori protestano. articolo


ORGANIZZAZIONE REFERENDUM CARING TELECOM
Ricordiamo alle Strutture Sindacali Territoriali che la consultazione dei lavoratori sull'Ipotesi di Accordo Caring Telecom Italia del 18.12.2014 è stata indetta da SLC, FISTEL, UILCOM che hanno siglato l'Ipotesi. lettera

minisito in versione
MOBILE
per NOTE 3 NEO

 


PASSAGGIO AD IMPRESA

 



05 febbraio 2015
CDA di Telecom Italia


SCIOPERI IN CORSO
(segnalati alla redazione)

dal 01 al 28 febbraio 2015
Lazio
Tutti i lavoratori Roma e Lazio del Caring Services ad eccezzione dei settori soggetti a regolamentazioni sugli scioperi (L.146//90 E 83/2000) : 119 E PARTNER CARE - primi 60' o 120' e/o degli ultimi 60' 0 120' info

dal 28 gennaio 28 febbraio 2015
Campania
Personale 187 commerciale, Directory Assistance, Elenchi Assurance, DAC Document Management& Advanced Center Standard Operations (ex CSA), 800191101 - primi e/o ultimi 60 minuti info

dal 10 febbraio al 10 marzo 2015
Campania
Personale fraud operation, 187 tecnico, 191, 119, retention e numeri verdi 800846900 e 800191101, 800988119, 800018914, ASA TUTTI E Centralini di D.A. e C.L.S.I.- primi e/o ultimi 60 minuti info

dal 07 febbraio al 08 marzo 2015
Veneto
Strutture AOL: prestazioni straordinarie, supplementari info

dal 08 gennaio al 08 febbraio 2015
Liguria
Personale 187 commerciale, primi 60' e/o ultimi 90' info


alle O.S.: postateci i Vs comunicati di sciopero segnalazioni







WE ARE THE
99 PERCENT!!!

TRIANGOLAZIONI

Non ti fidi ad inviare documentazione tramite email ? Allora vai su...


 


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


vedi banners e foto

in


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player


 

 

VOLANTINO CARING SERVICE
trasformazione del ruolo di operatore di Caring Services in professionista del proprio ambito, valorizzato per le sue competenze, passando da una gestione per modulo/segmento specialistico ad una gestione mirata delle competenze e capacità individuali, che devono essere fruibili là dove sono presenti a prescindere dalla collocazione fisica. volantino


HANNO PAURA CHE VINCA IL NO ALL'ACCORDO
Il 21 e 22 gennaio si terrà il referendum sull 'accordo del caring.
Come previsto dalle legge (300 del 1970) lo Snater ha fornito, per tempo, l'elenco dei propri scrutatori alla commissione insediatasi a Roma e composta da cgilcisluil. comunicato


DATI INDIVIDUALI, CHI VEDE QUANDO.
L'ipotesi d'accordo del 18 dicembre consente all'azienda di andare a rilevare – alla luce del sole - cosa fa il singolo operatore, di vedere i suoi dati tramite le piattaforme informatiche, vediamo chi sono i soggetti che dovrebbero avere la visibilità. informati

REGISTRAZIONE ED ANALISI DELLE CHIAMATE
L'ipotesi d'accordo del 18 dicembre consente a Telecom Italia di registrare e analizzare – alla luce del sole – le chiamate tramite sistemi cosiddetti di "speech analytics". informati

DATI DI PRODUTTIVITA' QUALITA' INDIVIDUALE E INCONTRI MENSILI CON LA "LINEA GERARCHICA"
L'ipotesi d'accordo del 18 dicembre consente all'azienda di andare a misurare – alla luce del sole - cosa fa il singolo operatore, di elaborare i suoi dati, di metterli a confronto con quelli del proprio gruppo stesso skill e discuterne formalmente con i vari responsabili. informati

"LE PERLE"
Su alcuni aspetti importanti l'ipotesi d'accordo siglata il 18 dicembre è addirittura peggiorativa rispetto ai testi proposti dall'azienda in precedenza. informati


CONSULTAZIONE CARING SERVICES: ISTRUZIONI PER L'USO
Leggere attentamente prima della somministrazione, può avere effetti indesiderati!! comunicato

CONSULTAZIONE CARING SERVICES:
Quando inizia male... finisce peggio volantino (jpg)

Lazio
COMUNICATO SU CARING
Il 19 dicembre u.s. la Segreteria Slc-CGIL Roma e Lazio ha convocato l'attivo delle RSU di Telecom Italia elette nelle proprie liste, e le Segreterie Comprensoriali, per esaminare l'ipotesi di accordo sul Caring del 18 dicembre u.s. – da sottoporre alla validazione certificata con referendum fissato per i giorni 21 e 22 gennaio 2015. comunicato

Sicilia
REFERENDUM CARING: CHE VINCA LA DIGNITA'!
Il 18 dicembre scorso, con l'ipotesi di accordo sul Caring firmata dai sempretuttofirmatari, si è consumata l'ennesima beffa ai danni dei lavoratori che oggi rischiano di vedere consolidati e rafforzati gli sciagurati accordi del 27/03/2013. comunicato

Veneto
TRATTATIVA CARING SERVICES
Variazioni testo ipotesi accordo del 18 dicembre rispetto al documento finale del 1 dicembre 2014. comunicato


giovedi 15 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Renzi: "La banda larga ci serve come il pane"
- Telefonica si ribella: "Regole su fibra sbagliate, tagliamo del 35% gli investimenti"
- F2i, tre mesi per sciogliere il "nodo" Metroweb
- Telecom Italia, Bertelè: "Prima l'assetto azionario poi lo statuto"
- Le telco devono pagare per l'occupazione del suolo, banda larga a rischio?
- Dossier Metroweb, F2i incontra Vodafone: parte il countdown per la decisione finale
- Sirti, necessari 50 milioni per riassestare il bilancio
- Telecom Italia, Toffoletto: "Voto multiplo soluzione possibile se si cercano soci stabili"
- Telecom Italia dà il via al buyback dei bond
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

corriere salentino
SENTENZA INNOVATIVA: TELECOM CONDANNATA AD UN RISARCIMENTO PER LA MORTE DI UN OPERAIO
LECCE – Si tratta di una sentenza innovativa in Italia. La Telecom è stata condannata a risarcire una vittima deceduta dopo un incidente. articolo

la nazione massa carrara
AZZANNATO ALLA GAMBA DA UN CANE: IL VIGILE URBANO CI RIMETTE I PANTALONI
L'animale aveva già ferito un tecnico della Telecom. Le scuse del proprietario articolo

il fatto quotidiano
JOBS ACT, AMMORTIZZATORI RIDOTTI NEL 2017 SE IL GOVERNO NON TROVERA' 300 MILIONI
La Ragioneria generale ha dato il via libera al decreto attuativo sui nuovi sussidi di disoccupazione. Ma solo dopo che l'esecutivo ha accettato un compromesso: se entro la fine dell'anno non si troveranno risorse aggiuntive, per chi resta senza lavoro nel 2017 la Naspi durerà 18 mesi anziché 24. E l'assegno sarà decurtato del 3% dal quarto mese di fruizione. articolo


LE RAGIONI DELLA FIRMA DI SLC CGIL: ORA LA PAROLA PASSA AI LAVORATORI
Come a tutti noto, verso la fine del 2012 il Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia approvò la societarizzazione del Caring. Decisione assunta a causa del crescente divario del costo tra l'attività gestita direttamente e quella gestita tramite ricorso ad appalto di servizio. comunicato


SU LA TESTA!
Il 21 e 22 Gennaio si terrà il referendum sull'accordo del Caring. Finalmente saranno i lavoratori interessati a giudicare quanto concordato con l'azienda, in maniera seria con un vero referendum. comunicato


LETTERA ALLE ALTRE ORGANIZZAZIONI SINDACALI, AZIENDA ED UNIONE INDUSTRIALI SU PROCEDURA REFERENDUM CARING
In relazione all'ipotesi di Accordo Caring Telecom Italia S.p.A. del 18 dicembre 2014 e al relativo Referendum indetto da SLC-CGIL, FISTEL-CISL, UILCOM-UIL la scrivente O.S. FLMU-CUB rappresenta quanto segue: informati

Emilia Romagna
COMUNICATO SU CARING
Il Coordinamento delle delegate e dei delegati Fistel-Cisl e Uilcom-Uil dell'Emilia Romagna, riunitosi il 09/01/2015 a Bologna, sostiene l'Ipotesi di Accordo siglata il 18/12/2014 a Roma. comunicato


BIP BIP 195
Scarica la rivista

Democrazia e Lavoro Cgil
LETTERA APERTA
Care compagne e cari compagni, Con la vertenza della divisione Caring di Telecom Italia per La SLC e per tutta la CGIL si è consumata una delle pagine più tristi nel rapporto democratico e nel riconoscimento della rappresentanza tra gruppo dirigente e delegati di luogo di lavoro. lettera


lunedi 12 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM
- Telecom Italia, Carnevale Maffè: "La golden share non rientri dalla finestra"
- Banda larga, società della rete: allo studio call per il 51% a Telecom
- Accordo Acotel-Telecom Italia, 170mila clienti Noverca passano a Tim
- Telecom Italia, Sapelli: "Con voto maggiorato forte impatto sulla governance"
- Incontro F2i-Telecom, nessuna decisione su Metroweb
- Internet, rallenta l'adozione della banda larga in Italia
- Telecom, gli occhi del mercato puntati sulle scelte di Vivendi
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

dagospia
PRONTO, CHI VINCE? – TELECOM ITALIA SI AGGIUDICA UNA MAXI-COMMESSA DA 107 MILIONI PER LA FORNITURA DI 900 MILA UTENZE MOBILI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE – DAL 2008 È LA TERZA VITTORIA CONSECUTIVA
La gara è stata aggiudicata con un super ribasso rispetto ai 265 milioni di euro del bando di partenza. Da notare che nella gara del 2011 le utenze erano "solo" 510 mila, contro le 900 mila di questa volta. Sono aumentate le amministrazioni che si rivolgono alla Consip, ma anche i telefonini degl'impiegati pubblici. articolo

zeus news
LA LOTTA ALL'ASSENTEISMO E LA PRIVACY
Fino a che punto si possono spingere i controlli del datore di lavoro per prevenire ed evitare l'assenteismo ingiustificato. articolo

zeus news
LEGGE BAVAGLIO, CRESCE LA PROTESTA
La nuova legge sulla diffamazione online rischia di limitare pesantemente la libertà di informazione e comunicazione. articolo


REGOLAMENTO ED ORGANIZZAZIONE REFERENDUM CARING
Il 21 e 22 gennaio p.v. avrà luogo il referendum con il quale le lavoratrici ed i lavoratoridel caring di Telecom Italia esprimeranno il loro giudizio sull'ipotesi di accordo�sottoscritta lo scorso 18 dicembre. Con la presente Vi comunichiamo i dettagli organizzativi. informati


LETTERA ALLE ALTRE ORGANIZZAZIONI SINDACALI, AZIENDA ED UNIONE INDUSTRIALI SU PROCEDURA REFERENDUM CARING
In relazione all'Ipotesi di accordo del 18 Dicembre 2014 sottoscritta da sigle sindacali, Coordinamento RSU e Telecom Italia sull'organizzazione del settore Caring Services, la scrivente O.S. SNATER ... informati

Lazio
SOTTOSCRITTA L'IPOTESI DI ACCORDO SULLA RIORGANIZZAZIONE DEL CARING
In data giovedì 18 dicembre u.s. si è conclusa la trattativa di riorganizzazione del Caring, con la sottoscrizione di un'ipotesi di accordo sottoscritta dalla maggioranza dei componenti del coordinamento nazionale Rsu (42 rsu su 71):
33 in quota Fistel-CISL e Uilcom-UIL (su 36 aventi diritto),
8 in quota Slc-CGIL (su 28 aventi diritto)
1 in quota UGL Tlc (su 3 aventi diritto), e da tutte le Segreterie nazionali, e che sarà portata a consultazione delle lavoratrici e lavoratori direttamente coinvolti. comunicato

Campania e Basilicata
MERITOCRAZIA: L'ENNESIMA FARSA
Come ogni anno, a Natale, sotto l'albero, viene celebrata l'ennesima burla MERITOCRATICA con la consegna in segreto accompagnata dalla frase tipo "e mi raccomando non ditelo in giro" sempre a favore dei SOLITI NOTI e degli AMICI DEGLI AMICI, come se in azienda lavorassero solo questi ultimi. comunicato


LA PIAGGIO INTIMA IL JOBS ACT
(...) "Caro lavoratore", Dalle verifiche effettuate, a fronte di un tasso di assenteismo complessivo rilevato nel sito di Pontedera significativamente più elevato rispetto a quello riscontrabile presso gli altri siti produttivi del Gruppo Piaggio in Italia e, in generale, tra le aziende del settore, e' emersa un sua presenza al lavoro del tutto discontinua, caratterizzata da ripetute assenze di breve periodo, imputate a titoli diversi, potenzialmente tali da determinare un oggettivo impedimento alla possibilità di un utile impiego della sua prestazione lavorativa. informati


lunedi 05 gennaio 2015

corriere delle comunicazioni
TELECOM ITALIA, PIU' TRASPARENZA SUI SERVIZI DI MANUTENZIONE
Pubblicati sul sito dell'Antitrust gli impegni della compagnia sulle linee in affitto ai concorrenti. Sul piatto anche uno sconto del 50% sui costi imposti agli Olo per gli "interventi a vuoto" fatturati ma non ancora pagati fino al 31 dicembre. articolo

il sole 24ore
DAL 2016 SI ANDRA' IN PENSIONE QUATTRO MESI PIU' TARDI
Come previsto dalle stime della riforma delle pensioni Fornero, dal 2016 per ottenere la pensione occorrerà aspettare 4 mesi in più. articolo

il sole 24ore
CONTRATTI DI SOLIDARIETA' PIU' BASSI: SCENDE IL CONTRIBUTO DELLO STATO
Contratti di solidarietà, l'integrazione scende dal 70 al 60%. articolo

 

il fatto quotidiano
LICENZIAMENTI COLLETTIVI, GIUSLAVORISTA: 'JOBS ACT INCOSTITUZIONALE, DISCRIMINATORIO'
L'analisi del decreto attuativo sull'articolo 18 del professor Umberto Romagnoli: "Se Renzi potesse riscrivere l'articolo 1 della Costituzione, direbbe che la Repubblica Italiana è fondata sulla libertà d'impresa". E fa un esempio: con un solo giorno di assenza ingiustificata l'imprenditore potrà licenziare, senza che il giudice possa valutare. articolo

l'isola dei cassaintegrati
15 VERITA' SUL LAVORO CHE NEL 2015 NON TROVERETE SUI GIORNALI
A leggere i giornali durante le feste sembra che il 2014 sia stato un anno di selfie e gattini. Su "L'Isola dei cassintegrati" abbiamo vissuto un 2014 diverso. L'anno della disoccupazione record, della riforma sui contratti di lavoro precari, della fine delle fabbriche, della stangata sulle partite Iva. Il 2014 dei morti sul lavoro, dell'abbandono degli esodati, della fine dei sindacati, della rabbia sociale. articolo

dagospia
1. LA NOMINA DI TITO BOERI ALLA PRESIDENZA DELL'INPS NASCE DALLE PARTI DI "REPUBBLICA". A CACCIARSI NEI GUAI È STATO PITTIBIMBO, CHE VOLEVA DA SORGENIO DE BENEDETTI UNA MANO A COPRIRSI A SINISTRA, NEL PIENO DELLA DURA BATTAGLIA CON LA CAMUSSO SUL JOBS ACT - 2. L'INGEGNERE HA CHIESTO A RENZI "QUALCOSA DI SINISTRA". QUALCOSA PER I LAVORATORI? NO, UNA BELLA POLTRONA PER IL FIDO BOERI ALL'INPS. UNA COSA MOLTO DI SINISTRA - 3. PITTIBIMBO DA NEO-DEMOCRISTIANO HA CHIESTO CHE BOERI DESSE "UN SEGNO DI AFFIDABILITÀ", VISTO CHE IN PASSATO NON HA PERSO MAI UN'OCCASIONE PER ATTACCARLO - 4. IL 20 DICEMBRE, IL SEGNO ARRIVA. IN UN EDITORIALE PER "REPUBBLICA" BOERI APPOGGIA IL JOBS ACT, NE CHIEDE LA RAPIDA IMPLEMENTAZIONE, ATTACCA I SINDACATI E CHIUDE DICENDO CHE "ORA IL NOSTRO PAESE PUÒ FARCELA A RIPARTIRE". INTANTO È RIPARTITO LUI!
Il segnale che Renzie voleva è arrivato sulle colonne di "Repubblica" proprio una manciata di giorni prima dell'ultimo consiglio dei ministri dell'anno. articolo

sono un esodato/pensionato iscritto all'Assilt
AGGIORNAMENTO SCHEDE
Tutte le schede del menu "cosa fare per" sono state riviste e aggiornate con le variazioni del Testo Unico 2015. vai al blog


lunedi 29 dicembre 2014

corriere delle comunicazioni
PATUANO RIVOLUZIONA TELECOM: OPILIO CHIEF OPERATIONS
Guiderà una mega-struttura da 30mila persone con Rete, IT e caring. Talotta diventa amministratore delegato di Sparkle. I dipendenti del call center in Open Access? articolo
TELECOM, ASATI: "PIENA CONDIVISIONE SU NUOVA ORGANIZZAZIONE"
I piccoli azionisti: "E' la prima volta che l'azienda si muove concretamente verso il cambiamento. Saranno i risultati a confermare la validità delle scelte dei manager" articolo

Agcom, Tlc: ancora calo delle linee fisse, prosegue il boom del traffico dati mobile
Piano banda ultralarga, giusto puntare tutto sulla fibra?
Banda ultralarga, Caio: "Fttc chiave di volta"
Telco, l'Anatel approva lo scioglimento
Ngn, Recchi: "Il 2015 sarà l'anno della svolta"
Cronaca aggiornata sul sito specializzato del settore tlc home page

zeus news
OPILIO DIRETTORE GENERALE DI TELECOM ITALIA
Marco Patuano smentisce le ipotesi di scorporo della Rete e ricompatta la struttura interna. articolo

il sole 24ore/blog
TELECOM ITALIA VERSO LA RAZIONALIZZAZIONE DEL PORTAFOGLIO DI 6MILA IMMOBILI IN AFFITTO
Telecom Italia avvia la razionalizzazione della sua rete di immobili in affitto. Il piano riguarda gli oltre 6000 immobili in cui Telecom è in affitto e per i quali ogni anno paga canoni nell'ordine di circa 500 milioni di euro. articolo

la stampa
TUTELE CRESCENTI, MA LICENZIARE SARA' PIU' FACILE
Al posto del reintegro arriva un indennizzo che va da due a 24 mensilità. La riassunzione sarà possibile soltanto in pochi casi. Ecco cosa cambia. articolo



ULTIMISSIME NOTIZIE: LA MATEMATICA E' UN' OPINIONE... ALMENO PER LA SLC-CGIL
Il 18 dicembre si è consumato l'ennesimo tradimento (da parte di cgilcisluil&ugl) nei confronti dei lavoratori telefonici (non solo per gli addetti del caring). comunicato


TECNICI TX: CHE "BELLE BESTIE" !!!
Dopo la decisione di Telecom Italia S.p.A. di dare particolare peso alle attività trasmissive in termini di obiettivi CANVASS è in atto uno sfruttamento a dir poco eccessivo dei Tecnici Trasmissivi. comunicato

Toscana
PROBLEMATICHE AUTOMEZZI SOCIALI TECNICI
La scrivente O.S. segnala che i lavoratori in oggetto - in buona parte - hanno in dotazione automezzi vecchi, con elevato chilometraggio, pneumatici non adeguati e manutenzione insufficiente. lettera

Contatore per siti

CONTROCOMUNICANDO
Aggrega notizie e articoli già di pubblico dominio nella rete, attinenti il gruppo Telecom Italia ed il mondo del lavoro in generale. L'aggregamento delle notizie è svolto in modo autonomo da controcomunicando,
sono gradite segnalazioni corredate di link e/o allegati di materiale di interesse.
No Copyright © 2013/2014 - controcomunicando.net - No Rights Reserved.


Il sito non ha archivio in quanto linka e pubblica solo per un ristretto periodo temporale.
Comunicati, articoli e scritti, video-audio, marchi e loghi appartengono ai rispettivi autori e proprietari che se ne assumono tutte le responsabilità
.
Se il materiale dovesse contenere frasi o concetti discriminanti e/o offensivi e/o falsi, questi verranno rimossi, dietro richiesta alla redazione, dalla parte che si ritenga offesa.